Instagram per Hotel: come utilizzarlo nella strategia?

Articolo scritto da Argomento: Social Media Marketing 0 Commenti

Instagram per Hotel come utilizzarlo
Tempo di lettura: 3 minuti

Partiamo dalle basi: Instagram è il secondo social network più utilizzato, secondo solo a Facebook, suo fratello maggiore. La sua potenza sta nel focalizzarsi principalmente sull’utilizzo di foto e video, della durata massima di 1 minuto.

Detto ciò, cosa dovrebbe fare un hotel per poter utilizzare al meglio Instagram in ottica business?

Instagram ha delle potenzialità enormi perché è un social network ideale per il settore viaggi, quindi anche hotel, e food, quindi ristoranti. L’hotel, spesso, può vantare anche un ristorante e quindi cosa c’è di meglio che sfruttare Instagram per pubblicizzarsi?

Abbiamo chiarito il punto di partenza, ora ti spiegherò come utilizzarlo al meglio per il tuo hotel!

Instagram nel settore alberghiero

Instagram può vantare quasi mezzo miliardo di persone attive al mese, quindi ha un bacino di utenza tale da poter garantire una visibilità eccellente alla tua struttura, alla località in cui risiede la tua attività turistica e ti permette di promuovere al meglio tutte le attività che sei in grado di offrire ai tuoi clienti.

Per utilizzare al meglio questo canale, la prima cosa da fare è sicuramente la scelta di un nome profilo che sia, oltre che strettamente connesso al tuo hotel, anche chiaro, breve e memorizzabile. Un altro passo fondamentale è la cura della tua bio, ovvero quella didascalia che appare sopra la gallery fotografica del profilo.

È la prima cosa che viene letta quando gli utenti entrano sul tuo profilo, il tuo biglietto da visita, quindi è fondamentale fare una bella figura sin da subito, non credi? 🙂

Nella bio non deve mai mancare il link al tuo sito web e, possibilmente, un hashtag ufficiale della tua struttura…ma ne parleremo dopo!

Le foto dell’hotel su Instagram

Ci sono diversi stili e diverse scuole di pensiero riguardo l’utilizzo della fotografia su Instagram: c’è chi predilige foto artistiche, chi foto spontanee, chi foto divertenti, etc. Quello che conta è scegliere uno stile idoneo e reale, che rappresenti per davvero la tua attività, il tuo hotel, ma soprattutto che sia vero.

Leggi anche:  9 consigli per usare Instagram in modo efficace

Le foto reali, che mostrano la realtà delle cose e ancora di più le persone che fanno parte della tua realtà sono molto più apprezzate su Instagram, quindi il mio consiglio è sicuramente di dare spazio a chi vive il tuo hotel, al tuo staff e ai tuoi clienti. Devi puntare a produrre contenuti che siano in grado di far vivere all’utente un’esperienza visiva e che gli faccia immaginare di trascorrere un vero soggiorno presso la tua struttura.

Non è un’impresa facile lo so, ma una volta trovata la via, ti basterà solo percorrerla!

Una buona pratica è quella di fare un po’ di user generated content, quindi condividere i post delle persone che hanno soggiornato nel tuo hotel e hanno usato l’hashtag della tua struttura, o hanno utilizzato la posizione del tuo hotel per localizzare il post. Il bello dei social network è proprio questo: la condivisione dei contenuti, quindi sfruttala a tuo vantaggio.

Altro aspetto importante è la frequenza di pubblicazione, un fattore a cui bisogna dare assolutamente peso. La cosa indispensabile è la costanza, più che la frequenza. La frequenza la decidi tu (chiaramente non puoi pubblicare un contenuto a settimana, ma magari una foto al giorno può andare bene), ma quello che conta per davvero è il mantenimento della costanza. Più sarai costante nella pubblicazione, più i tuoi followers manterranno alta l’attenzione su di te.

E se il mio hotel chiude? I social media non chiudono, mai! Quindi non saltare giù dalla barca e continua a mantenere il tuo piano editoriale 🙂

Gli hashtag giusti per il tuo hotel

Per intercettare la community è necessario l’utilizzo degli hashtag, che sono come degli aggregatori testuali che ti permetteranno di interagire con determinati utenti e di far sì che loro interagiscano con te.

  • Inizia creando un l’hashtag principale del tuo Hotel e usalo per tutti i tuoi post. Aiuterà a far parlare del tuo hotel
  • Usa i tool per trovare i tag giusti per il tuo settore e quelli usati dei tuoi potenziali clienti
  • Cavalca i trend: usa hashtag popolari e quelli che vengono maggiormente usati in quel dato momento, aumenterà la copertura e la visibilità dei tuoi post
Leggi anche:  Cosa sono le Lookalike e come utilizzarle

Cosa postare su Instagram?

E arriviamo al cuore di questo articolo. Cosa pubblicare su Instagram per il mio Hotel?

Ti suggerisco 4 tipologie di contenuto che possono far bene al tuo profilo Instagram:

  1. Gli eventi: qualsiasi sia la dimensione della tua struttura, qualche evento è sempre bene organizzarlo per attrarre clienti e farsi conoscere. Fotografa ogni momento che contraddistingue i tuoi eventi, usa gli hashtag più indicati e utilizza le dirette sfruttando le stories.
  2. La località: le foto del territorio e delle località emozionano i tuoi follower, quindi tendenzialmente quando un utente vorrà soggiornare nella tua zona, potrebbe pensare proprio al tuo hotel.
  3. Il cibo: Il tuo hotel offre ristorazione? Bene, allora immortala tutti i tuoi piatti e fai ingolosire i tuoi fan.
  4. Lo staff: mostra ai followers il lato umano del tuo hotel, mostrando le persone che lavorano con te durante la quotidianità nella tua struttura. Attraverso la spensieratezza del momento guadagnerai sicuramente in simpatia e ti distinguerai dai tuoi competitors!

Commenta questo post

Filippo Sogus

Filippo Sogus

CEO di Be-We srl & SEO Specialist

Filippo è SEO Specialist di professione, esperto in tecniche SEO nel settore e-commerce, editoriale e turistico. Segue diverse aziende nazionali, leader del mercato e investimenti sul web.

Grazie alla collaborazione con numerose aziende e all’esperienza SEO maturata in diversi settori, Filippo sfrutta i motori di ricerca per incrementare il fatturato delle aziende.

Inserisci un commento