Il web design efficace dei siti web, nel 2019

Articolo scritto da Argomento: User Experience Design 0 Commenti

web design 2019
Tempo di lettura: 4 minuti

Vuoi realizzare un nuovo sito web e vuoi essere sicuro di raggiungere un risultato moderno? Quando si parla di web design, infatti, uno dei rischi principali è quello di realizzare dei portali con un aspetto già in partenza obsoleto, passato, che compromette fin da subito l’efficacia del sito web. Dì la verità: quante volte sei scappato in meno di un secondo da un sito web che pareva uscito dai primi anni Duemila? Il concetto, del resto, è semplice: quando cerchiamo qualcosa online – qualunque cosa, da un’informazione a un prodotto da acquistare – privilegiamo i siti web e gli e-commerce che ci sembrano più affidabili, più professionali, più freschi e più utilizzabili. Nessuna di queste caratteristiche, però, si accoppia con dei siti polverosi, realizzati con delle grafiche passate, che comunicano quindi tutto tranne professionalità, freschezza e affidabilità. Non è certo un caso se i più grandi brand rinnovano di continuo le grafiche dei propri siti.

Dunque, vediamo un po’… quali sono i principali trend del web design del 2019?

Design per siti web: tre aspetti da tenere in considerazione prima di decidere come sarà il tuo sito web

Prima di decidere quali quali saranno gli aspetti salienti della grafica del tuo nuovo sito web, devi prendere in considerazione tre aspetti centrali del mondo del web design. Prima di tutto, bisogna considerare il fatto che il tuo sito web – molto probabilmente – non verrà utilizzato soltanto in questi mesi (a meno che non si tratti di un portale realizzato per sponsorizzare un evento unico). Questo significa, quindi, che non bisogna esagerare con i trend del momento. Certo, qui ti presenteremo tutti i trend 2019 del web design, ma non significa che il tuo sito web debba per forza abbracciare tutte queste caratteristiche: così facendo, molto probabilmente, il tuo sito web finirà per essere marcatamente connotato, e quindi legato a doppio filo a questo periodo, diventando ben presto passato. Se non hai in mente di rimettere mano alla grafica del tuo portale in breve tempo, dunque, ti consigliamo di ‘diluire’ gli aspetti più forti, senza lasciarti trasportare eccessivamente dalle mode del momento.

Leggi anche:  Come recuperare i carrelli abbandonati? Ecco le tre tecniche più efficaci

Altro aspetto fondamentale del web design è la velocità. Sì, perché un portale – un sito web aziendale, un e-commerce – oltre a essere bello e facile da usare deve anche essere veloce. E si sa, talvolta delle grafiche troppo elaborate finiscono per appesantire un portale, rendendolo dunque lento. E lo sai che ogni decimo di secondo di ritardo nel caricamento di una pagina fraziona il numero di utenti che restano sul tuo sito web? Questo significa meno visualizzazioni, e quindi meno conversioni.

Abbiamo parlato di tre aspetti da tenere in considerazione, ma va detto che ormai – nel 2019 – questo terzo elemento potrebbe essere persino dato per scontato. Parliamo della necessità dei siti web di essere responsive, e quindi facilmente navigabili da dispositivi mobili. In realtà, però sono finiti i tempi dei siti responsive, e quindi mobile friendly: oggi l’ottica è quella del mobile first, e quindi dei portali web pensati in primo luogo per gli utenti che navigano da mobile, e poi, in seconda battuta, per quelli che invece visitano il nostro portale da postazione fissa. Il motivo è semplice: ormai, come ci dicono le più recenti ricerche, la maggior parte del traffico arriva proprio dagli smartphone e dai tablet, in qualsiasi categoria.

Bene, ora che abbiamo fatto queste tre precisazioni, possiamo vedere quali sono le tendenze del 2019 in fatto di web design!

Il web design nel 2019: i principali trend

Il ritorno dei font Serif
Da sempre le guide per web design ci dicono che i font serif sono per i prodotti cartacei (e quindi per le riviste, per le brochure e via dicendo) e che i font sans serif sono invece più adatti per il web. Eppure molto brand stanno contravvenendo – con successo – a questa piccola regola del web design, usando dei font serif per i titoli e per gli elementi più importanti dei loro portali in rete. E questo utilizzo non è affatto sbagliato. Certo, i sans serif sono più semplici e leggeri; i font serif, d’altro canto, sono molto più decorativi, e permettono di creare una maggiore enfasi. L’importante è non esagerare!

Il bianco e nero
Certo, il bianco e nero non esce mai di moda. Ciononostante, non si può fare a meno di notare che in questo 2019 il bianco e nero è tornato prepotentemente, soprattutto nei siti web che vogliono essere più eleganti e chic. Vanno dunque per la maggiore gli sfondi bianchi con scritte nere, accompagnati da immagini rigorosamente in bianco e nero. I più audaci, per spezzare questa monocromia, osano inserire un terzo colore – spesso e volentieri il rosso – per attirare l’attenzione su un particolare elemento.

Leggi anche:  Come costruire una landing page che converte

Layout asimmetrici
Ti sei accorto che alcuni siti web sembrano disegnati appositamente per spiazzarci? Occhio, non stiamo parlando di portali costruiti in modo astruso, in cui la navigabilità e l’usabilità risultano compromesse. No, stiamo parlando di quei portali in cui la grafica si allontana dalle soluzioni più ovvie, abbandonando dunque griglie e parallelismi per presentare dei layout asimmetrici e originali. Anche in questo caso, lo scopo è quello di concentrare l’attenzione dei visitatori su una particolare area della pagina – magari dove c’è una bella call to action.

Micro-interazioni
L’inaspettato. Proprio così, i moderni web designer vogliono stupire con degli elementi inaspettati e sorprendenti, ma allo stesso tempo molto leggeri ed eleganti. Se ci hai mai fatto caso, nei portali realizzati bene ogni piccola azione dell’utente viene segnalata a livello grafico: una foto che si illumina, un link che si anima, un bottone che si colora… perché non osare qualcosina in più? Molti e-commerce, per esempio, hanno iniziato ad animare le fotografie dei prodotti quando il puntatore passa sopra di loro, così da rendere automaticamente quei prodotti più attraenti.

Queste sono solamente alcune delle novità in fatto di trends nel 2019: prova ad applicarle sul tuo sito web o sul tuo e-commerce, e rendi il tuo web design più moderno!

Commenta questo post

Filippo Sogus

Filippo Sogus

CEO di Be-We srl & SEO Specialist

Filippo è SEO Specialist di professione, esperto in tecniche SEO nel settore e-commerce, editoriale e turistico. Segue diverse aziende nazionali, leader del mercato e investimenti sul web.

Grazie alla collaborazione con numerose aziende e all’esperienza SEO maturata in diversi settori, Filippo sfrutta i motori di ricerca per incrementare il fatturato delle aziende.