Perché il tuo e-commerce non vende: 10 errori imperdonabili

Articolo scritto da Argomento: Gestire un e-commerce 0 Commenti

10 errori da evitare in un e-commerce
Tempo di lettura: 4 minuti

Il tuo e-commerce non vende abbastanza. Forse non attira un numero sufficiente di utenti. O forse i visitatori ci sono, e a mancare sono invece le conversioni. O, ancora, gli utenti comprano, ma non tornano dopo il primo acquisto. Il risultato è sempre il medesimo, ovvero il tuo e-commerce non vende a sufficienza per generare un reale profitto.

Ma perché si contano così poche transazioni? Ebbene, le cause per cui un e-commerce non vende possono essere le più disparate. Piccole sviste che mettono a repentaglio l’intera strategia di web marketing, l’approccio sbagliato, l’uso degli strumenti errati… Qui sotto elencheremo tutti gli errori grandi e piccoli che possono rallentare l’ascesa del tuo negozio online, compromettendo fatalmente il suo successo.

Sei pronto a capire perché il tuo e-commerce non vende? Individua l’errore – o gli errori – che stai commettendo, e rimedia il prima possibile per moltiplicare gli ordini!

10 errori per i quali un e-commerce non vende

1- Non sai chi è il tuo cliente ideale
I tuoi prodotti, il tuo portale di vendita, i tuoi clienti. Non è che forse il tuo e-commerce non vende perché conosci bene i tuoi prodotti e il tuo sito web, ma non, invece, il tuo cliente ideale? Per formulare una strategia di marketing efficace devi prima di tutto individuare le tue buyer personas, per sapere quali sono le loro esigenze, i loro gusti, le loro preferenze. Come puoi aumentare le vendite del tuo e-commerce senza sapere cosa vuole e cosa non vuole il tuo pubblico – quello reale?

2- Non ti sei differenziato dagli altri
Difficile – impossibile – non avere concorrenza online. Per quanto sia piccola e peculiare la nicchia di mercato da te scelta, molto probabilmente ti ritroverai a fronteggiare dei concorrenti. Alcuni presenti da molto tempo, altri del tutto nuovi: per riuscire ad aumentare le vendite devi essere in grado di svettare sopra di loro, e dunque a distinguerti. E le modalità per differenziarsi, va detto, sono tantissime. Puoi farlo proponendo dei prodotti diversi, un approccio originale o dei contenuti innovativi. A te la scelta!

3- Il tuo e-commerce è lento
Passiamo a qualche motivo tecnico per il quale il tuo e-commerce non vende. Forse le tue pagine caricano lentamente, così da spazientire gli utenti – soprattutto quelli che navigano da dispositivo mobile – i quali decidono così di abbandonare il tuo negozio online prima di portare a termine gli acquisti. Pensaci bene: ogni decimo di secondo di ritardo si traduce potenzialmente in una riduzione delle vendite!

Leggi anche:  L'importanza delle recensioni in un sito web e in un e-commerce

4- Non sei posizionato bene sui motori di ricerca
Nessun e-commerce può avere successo se trascura la SEO, e quindi l’ottimizzazione delle pagine per i motori di ricerca. Gli utenti che immettono sulla barra di ricerca le parole chiave per il tuo negozio online visualizzano il tuo portale tra le prime posizioni oppure no? Pensaci bene: i primi risultati dei motori di ricerca attirano la più grande maggioranza dei click, lasciando solo poche briciole a tutti gli altri.

5- Sei posizionato bene, ma per le keyword sbagliate
O forse effettivamente le parole chiave intorno alle quali hai lavorato negli ultimi tempi (ottimizzando le schede prodotto, scrivendo post per il blog del tuo e-commerce e facendo attività di link earning) sono posizionate in cima ai risultati dei motori di ricerca, ma sono quelle sbagliate, che non portano a degli acquisti. Quando si individuano le parole chiave fondamentali bisogna infatti pensare anche all’intento di ricerca degli utenti!

6- Le immagini del tuo e-commerce non sono di alta qualità
Pensaci un po’: il grande gap dei negozi online rispetto a quelli fisici sta nel fatto che i prodotti non si possono toccare o vedere dal vivo. Per questo è necessario utilizzare delle fotografie di alta qualità, e non solo una, ma tante, così da poter mostrare i prodotti da tutti i punti di vista, mettendo in risalto i vari dettagli. E non devono solo essere tante e di alta qualità, ma anche accattivanti, così da persuadere gli utenti a portare a termine l’acquisto. Forse il tuo e-commerce non vende proprio per la pochezza o per la bassa qualità delle immagini postate nelle schede prodotto!

7- Le descrizioni dei prodotti lasciano a desiderare
Non inserire delle descrizioni esaurienti e curate dei prodotti è uno tra gli errori più diffusi tra i negozi online. Di fatto, una scheda prodotto con un testo assente o poco curato crea dei problemi da diversi punti di vista. Per prima cosa, spiazza l’utente, che non può accedere alle informazioni fondamentali per decidere se acquistare o meno un prodotto. Ma non è tutto qui, in quanto il testo delle schede prodotto non serve solo a descrivere gli oggetti in vendita, ma anche a convincere i potenziali utenti, sottolineando i vantaggi dell’acquisto. E ancora: dal punto di vista della SEO è fondamentale avere delle descrizioni esaustive, ottimizzate e originali dei prodotti, in modo da guadagnare posizioni sui motori di ricerca!

Leggi anche:  Cosa sono e come si creano i rich snippet

8- Il tuo portale non presenta recensioni
Il tuo portale non comprende una sezione dedicata alle recensioni dei clienti? Ecco, allora in buona parte è anche per questo motivo che il tuo e-commerce non vende. Sì, perché ormai siamo tutti abituati ad affidarci al parere degli altri clienti: è attraverso le opinioni di chi ha già effettuato l’acquisto che affidiamo o meno fiducia a un venditore online. Indagini recenti hanno dimostrato che 1 utente su 8, prima di fare un acquisto online, ricerca delle recensioni!

9- La tua pagina “Chi Siamo” non c’è, oppure non esprime fiducia
I potenziali clienti che arrivano sul tuo e-commerce non ti vedono, non ti conoscono, non possono toccare con mano i prodotti prima di acquistarli. Insomma, hanno ben poche basi per nutrire della fiducia nei tuoi confronti. Vuoi poggiare delle basi solide per conquistare la loro fiducia? Allora confeziona una pagina Chi Siamo capace di raccontare la storia e la mission del tuo e-commerce, in modo da dare un volto al tuo negozio online!

10- Hai iniziato pensando che l’e-commerce avrebbe risolto tutti i tuoi problemi
Non basta lanciare un e-commerce e sperare che quello, da solo, cominci a vendere centinaia di prodotti al giorno. Sì, è vero, gli e-commerce sono uno strumento portentoso. Ma sono tali solo se vengono gestiti con impegno e nel modo corretto!

[iub-cookie-policy]

Commenta questo post

[/iub-cookie-policy]

Hai bisogno di nostra consulenza per il tuo sito o per il tuo e-commerce? Contattaci:









Accetto la Privacy Policy

Jole Torre

Jole Torre

Online Advertising Specialist di Be-We srl

Nata a Messina, vive a Cagliari dal 2015.
Curiosa, appassionata di Internet e dei suoi intricati meccanismi, ha un debole per Google.

Ha lavorato per diverse realtà: Toscana, Piemonte, Sicilia, Sardegna. In queste città ha maturato circa 10 anni di esperienza in SEO e Online Advertising.
Oggi è socia e responsabile dell’area Web Advertising in Be-We Srl.

Inserisci un commento