3 aspetti chiave in una strategia di Inbound Marketing

Articolo scritto da Argomento: Strategie di marketing 0 Commenti

3 aspetti chiave in una strategia di Inbound Marketing
Tempo di lettura: 3 minuti

L’Inbound Marketing si basa su un concetto semplice: farsi trovare dagli utenti, potenziali clienti. Per farlo è importante sfruttare alcuni strumenti chiave che permettono di portare traffico al sito e quindi generare delle conversioni.

Landing page, blog, social media, newsletter, sono tutti aspetti da non sottovalutare e che ci consentono di entrare in contatto con gli utenti e trasformarli da semplici visitatori a clienti fedeli.

Ti stai chiedendo come fare? Scopriamolo insieme!

Cosa si intende per Inbound Marketing?

L’Inbound Marketing è una strategia utile per aumentare i risultati positivi di un business aziendale, sfruttando attività molto importanti:

  • Ottimizzazione SEO di un sito web
  • Content marketing
  • Email marketing
  • Gestione delle piattaforme social
  • Analisi e monitoraggio costante dei risultati
  • Esecuzione di A/B test

Per sviluppare un progetto di marketing con impiega la soluzione inbound è estremamente importante avere ben chiari i principi che regolano la relazione tra cliente e azienda. Da una comunicazione push si passa a una pull, in cui sono essenziali i contenuti creati su misura per il cliente. Per farlo è essenziale sapere in quale fase del percorso della customer experience si trova il cliente, per fornirgli contenuti utili per rispondere alle esigenze di cui ha bisogno.

L’obiettivo non è la conversione ma la relazione che instauriamo con i clienti. La relazione con i clienti sarà sempre più solida se entri in sintonia con loro, mostrando le tue conoscenze in quel determinato settore e trattando argomenti in modo esperto e affidabile. Questo ti permetterà inoltre di diventare un punto di riferimento nel tuo settore.

Gli aspetti chiave che ci aiutano a creare questa relazione con i clienti potenziali sono: blog e landing page, newsletter ed engagement.

Leggi anche:  10 tecniche marketing per promuovere la tua app

1. Blog e landing page funzionali

Gli articoli di blog sono uno strumento utile per intercettare il target su Google. L’obiettivo è quello di usare i contenuti per farsi trovare dalle persone nel momento in cui effettuano delle ricerche, e quindi si mostrano interessate ai prodotti e ai servizi che offri.

Come ben saprai, tramite il blog sei in grado di intercettare le ricerche volte a informarsi su un particolare tema e nella maggior parte dei casi si tratta di ricerche piuttosto lontane dall’acquisto finale. Perché perdere tempo a scrivere un articolo che non porta all’acquisto diretto di un prodotto o servizio? L’articolo ti permette di far capire all’utente quanto conosci e quanto sei esperto di quell’argomento. Puoi confidargli dei consigli, dargli delle dritte, regalargli dei contenuti da scaricare e fornirgli le informazioni che sta cercando, anche grazie all’uso di landing page pensate per conquistare la fiducia dell’utente.

In questo modo conquisterai la sua fiducia e gli darai tanti buoni motivi per affidarsi a te nel momento dell’acquisto.

2. Newsletter preziose per i tuoi clienti

Sempre sulla stessa linea dell’articolo di blog, anche le newsletter rappresentano uno strumento estremamente utile quando si parla di costruire un legame con i clienti. L’email marketing viene spesso confuso con l’invio di newsletter volte alla vendita. In realtà, trasformare questo strumento come una sorta di volantinaggio digitale è uno degli errori più gravi.

Per ottenere buoni risultati è importante avere una buona strategia di Inbound Marketing. Ad esempio, occorre lavorare sul concetto di lead nurturing e sfruttare questa forma di content marketing per alimentare l’interesse degli utenti con elementi utili, non solo sconti e offerti di vendita ma anche news di settore e novità attinenti al settore.

3. Fidelizzare la community con l’engagement

Con il termine engagement si intende il coinvolgimento e l’attaccamento emotivo del consumatore nei confronti di una marca, frutto di esperienze vissute nel corso delle interazioni con la marca stessa e con altri consumatori. I social network sono indispensabili per generare engagement e creare una relazione stabile con l’audience.

Leggi anche:  Guida per imprenditori: ottimizzazione SEO di una pagina web

Questo è il canale più importante per raggiungere lo step finale dell’Inbound Marketing funnel. Puoi usare i social per creare un rapporto di fiducia, rispondere alle sue domande e trasformare il singolo utente in un micro-influencer, una risorsa estremamente preziosa per ottenere risultati. Per raggiungere questo obiettivo occorre fare piccoli passi e iniziare a mostrarsi in modo positivo sulle piattaforme, il resto verrà da sé.

Un consiglio essenziale quando si parla di social network è fare attenzione ai commenti e rispondere ad ognuno, soprattutto quando sono negativi. Fai vedere ai tuoi fan che sei pronto a risolvere ogni dubbio e problema rispondendo alle sue critiche e, quando possibile, trasformarle in un’occasione positiva e di contatto con l’utente.

Ecco un esempio tratto dalla pagina Facebook dell’Intesa San Paolo.

Engagement inbound marketing

Per una buona strategia di inbound marketing occorre avere sempre a mente il focus principale: dare all’utente quello di cui ha bisogno senza mettere in secondo piano le attività di fidelizzazione per rafforzare la relazione con l’utente.

Sei pronto a costruire la tua strategia? Contattaci per una consulenza e scopri come possiamo aiutarti!

Commenta questo post

Hai bisogno di nostra consulenza per il tuo sito o per il tuo e-commerce? Contattaci:









Accetto la Privacy Policy

Jole Torre

Jole Torre

Online Advertising Specialist di Be-We srl

Nata a Messina, vive a Cagliari dal 2015.
Curiosa, appassionata di Internet e dei suoi intricati meccanismi, ha un debole per Google.

Ha lavorato per diverse realtà: Toscana, Piemonte, Sicilia, Sardegna. In queste città ha maturato circa 10 anni di esperienza in SEO e Online Advertising.
Oggi è socia e responsabile dell’area Web Advertising in Be-We Srl.

Inserisci un commento