Articolo scritto da Argomento: Aprire un e-commerce 0 Commenti

Preventivo per e-commerce
Tempo di lettura: 4 minuti

Ci pensi ormai da qualche anno e finalmente, visti i numeri sempre più positivi del commercio online a livello internazionale e nazionale, hai deciso: vuoi creare un e-commerce e iniziare a vendere online i tuoi prodotti. Forse possiedi già un punto di vendita fisico e vuoi allargare il tuo orizzonte approdando in rete, o magari stai partendo da zero. In tutti i casi, quella che ti aspetta è un’avventura impegnativa che, se affrontata con impegno e con gli strumenti giusti, può regalarti grandi soddisfazioni e sì, anche e soprattutto grandi guadagni. Quello che ti serve, dunque, è prima di tutto un portale ed è per questo che ti stai guardando intorno alla ricerca di un aiuto professionale in grado di fornirti tutto il necessario: valutare un preventivo per e-commerce e capire quale web agency scegliere per la realizzazione di un sito web di vendita, però, non è affatto semplice.

Prima di richiedere un preventivo per e-commerce

Ancora prima di chiedere un preventivo per la realizzazione del tuo e-commerce, dovresti capire cosa domandare effettivamente alle agenzie web. Non tutti i negozi online sono uguali, e anzi, per avere successo il tuo deve essere diverso da tutti gli altri. Ma come dovrebbe essere nello specifico? Per capirlo devi pianificare in anticipo quali saranno i tratti peculiari del tuo store in rete: il pubblico sarà costituito da aziende o da privati? Venderai solo sul territorio nazionale o anche all’estero? L’audience sarà costituita per lo più da giovani o da persone mature? Quanti prodotti venderai, e ogni quanto ci sarà un rinnovo del catalogo? Qual è il budget a tua disposizione? E ancora, come sei messo a competenze digitali? Queste sono solamente alcune delle domande che devi porti prima di rivolgerti a un’agenzia domandando un preventivo per e-commerce. Una web agency seria e competente, del resto, non mancherà di domandarti tutto questo e molto molto altro. E questo ci porta direttamente a un altro punto preliminare…

Leggi anche:  E-commerce ai tempi del Coronavirus: spunti e riflessioni

A chi chiedere un preventivo per e-commerce?

La faremo breve: lì fuori esistono molti soggetti che si offrono per la realizzazione del tuo sito e-commerce. Il nostro primo e accorato consiglio è quello di non rivolgerti a nessun ‘cugino’ o conoscente che si occupa ‘anche’ dello sviluppo di siti web. Per essere efficace e per vendere, un negozio online deve essere realizzato da dei professionisti, non da amatori. Richiedi quindi il tuo preventivo per e-commerce a delle solide agenzie web e/o a dei competenti freelance, e riponi la tua fiducia solamente in quei professionisti che, ancor prima di farti avere il preventivo, ti chiederanno un incontro, dal vivo o telefonico, per parlare del tuo progetto. Ogni sito web, infatti, deve essere sviluppato in base alle caratteristiche e alle esigenze del cliente!

Le variabili di un preventivo per la realizzazione di un e-commerce

Come noterai, o come forse hai già notato, il prezzo finale di un preventivo per e-commerce può cambiare parecchio tra un’agenzia e un’altra. Ma com’è possibile che i prezzi siano così differenti? Per farti un’idea, qui sotto raccogliamo alcuni tra i principali elementi differenzianti:

  • Il tipo di piattaforma e-commerce
  • Il grado di personalizzazione grafica
  • Il tipo di negozio online
  • Il numero di pagine
  • I costi accessori
  • L’esperienza maturata dall’agenzia web nella realizzazione di e-commerce
  • Le competenze specifiche dello sviluppatore, del grafico, del copy e via dicendo
  • La vicinanza o la lontananza della data di consegna
  • Il grado di formazione richiesto
  • Le eventuali integrazioni presenti

Come vedi, di fattori in gioco ce ne sono parecchi. Ma in base a cosa puoi valutare il preventivo per il tuo nuovo e-commerce?

La valutazione di un preventivo per e-commerce

Ecco qui, in ordine sparso, tutti gli aspetti principali da tenere in considerazione per valutare un preventivo per e-commerce:

  • Il portale proposto sarà mobile friendly? Un e-commerce che non permette una navigazione perfetta sui dispositivi mobili non vale la pena d’essere sviluppato;
  • L’e-commerce sarà ottimizzato dal punto di vista della SEO? Senza una certosina ottimizzazione SEO, il negozio online non potrà mai arrivare tra le prime posizioni di Google e non potrà dunque attirare un numero soddisfacente di clienti;
  • Il sito web sarà facile da utilizzare? I tuoi potenziali clienti non amano perdere tempo: se non capiranno in pochi secondi come acquistare i tuoi prodotti, si sposteranno direttamente sugli e-commerce dei tuoi competitors.
  • Nel preventivo per e-commerce è compreso il necessario percorso di formazione per la sua gestione, così da permetterti di gestire gli ordini, inserire nuovi prodotti e via dicendo?
  • L’agenzia web si occuperà, oltre della creazione del sito, anche di stilare la tua strategia di web marketing?
  • Quale tipo di assistenza ti viene assicurata insieme alla creazione del portale?
  • L’e-commerce ti verrà consegnato popolato da tutti i contenuti testuali necessari (e quindi i testi della pagina Chi siamo, i testi di descrizione delle categorie e delle schede prodotto) oppure dovrai gestire in autonomia questo aspetto?
  • Quando verrà effettivamente pubblicato il portale e quando potrà essere a pieno regime?
  • Il tuo gestionale è integrabile con la piattaforma del futuro e-commerce?
  • La registrazione del dominio è a tuo nome?
Leggi anche:  E-commerce: ecco come decidere cosa vendere online

Questi sono gli aspetti principali da considerare nella valutazione di un preventivo per e-commerce: analizzali per bene e rapportali ai prezzi proposti dalle varie aziende.

Ora sei pronto per decidere a chi affidare la realizzazione del tuo negozio online! (Un ultimo ma vitale consiglio: non ti fidare di quelli che ti promettono automaticamente la prima posizione sui motori di ricerca, fatturati stellari già al primo mese e il sorpasso repentino dei competitors. Non è così facile e nessuno può affermarlo con certezza!)

Commenta questo post

Hai bisogno di nostra consulenza per il tuo sito o per il tuo e-commerce? Contattaci:









Accetto la Privacy Policy

Filippo Sogus

Filippo Sogus

CEO di Be-We srl & SEO Specialist

Filippo è SEO Specialist di professione, esperto in tecniche SEO nel settore e-commerce, editoriale e turistico. Segue diverse aziende nazionali, leader del mercato e investimenti sul web.

Grazie alla collaborazione con numerose aziende e all’esperienza SEO maturata in diversi settori, Filippo sfrutta i motori di ricerca per incrementare il fatturato delle aziende.